Fondi azionari, obbligazionari e bilanciati

Tipologie di Fondi

L'andamento dei fondi e' visibile sul sito della Borsa Italiana dove e' possibile seguire sia l'andamento dei fondi sia quello dei titoli e delle azioni.

Navigare Facile

I fondi comuni possono essere di vari tipi:

  • Fondi azionari: sono piu' rischiosi rispetto agli altri fondi ma hanno un ottimo rendimento e hanno oscillazioni molto meno frequenti rispetto ai fondi azionari semplici poiché bilanciano la loro componente azionaria su titoli di Stato. Altro modo per rischiare meno e' dividere il capitale in fondi differenti per area geografica e quindi anche per valuta. Prima di acquistare questo tipo di fondo e' bene verificare il suo andamento nei 3-5 anni precedenti e attraverso l'utilizzo dei 'benchmark' ossia di parametri verificare l'andamento medio dei titoli
  • Fondi obbligazionari: sono fondi che investono su obbligazioni ordinarie e titoli di Stato sono piu' sicure rispetto alle altre ma meno redditizie. Generalmente per l'ingresso e' necessaria una somma minima di 500 Euro. Allo scopo di agevolare il consumatore le società di gestione dei fondi hanno creati dei pac ossia di pacchetti in cui il consumatore puo' versare mensilmente anche solo una minima somma di denaro per un minimo di 5 anni e in questo lasso di tempo egli, quando ne ha le possibilità, puo' incrementare il denaro all'interno del fondo
  • Fondi bilanciati: forniscono profili di rischio intermedi ai fondi azionari e obbligazionari